A Foggia una bomba carta è stata fatta esplodere nella notte nei pressi della struttura del pastificio Tamma, di proprietà dei fratelli Sannella, i patron del Foggia Calcio. Sempre in nottata, per cause ancora da accertare, ha subito un incendio l’autovettura del calciatore Pietro Iemmello. Non si esclude la natura dolosa. Sui fatti sono in corso indagini. Fonte e foto: telefoggia