“Verona è una piazza unica con tifosi caldi ma che ti lasciano vivere. Ci vuole la capacità, l’organizzazione che solo un comandante come Juric sa dare. I giocatori di buona levatura sono Kalinic, Benassi e Ceccherini. Poi a me piace molto Ruegg. Juric? Lui è uno di Spalato. È della Dalmazia. Come Kalinic, ci mette poco ad accendersi. Nikola è un bel colpo, negli ultimi anni è stato preso troppo di mira dalla critica. Lui aveva bisogno di una piazza come Verona. Non è finito, anzi ha ancora molto da dare al calcio. È una punta completa. Se si rimette a posto fisicamente è un grande attaccante. Mi auguro che l’Hellas faccia un grande campionato e mi aspetto molto da Benassi, Tameze e Ruegg, se troverà spazio. Per me alla fine sarà la stessa storia dell’anno scorso. Ivan Juric è il fuoriclasse del Verona“ ha dichiarato a L’Arena, Sasa Bjelanovic. Foto seriebnews.com