L’ex attaccante dell’Hellas Verona, Sasa Bjelanovic, parla dell’esonero di Mandorlini e dell’impresa salvezza dei gialloblù di Delneri. ”A Mandorlini non ne è andata dritta mezza. L’ho sentito qualche giorno fa, abbiamo avuto un bel rapporto al Cluj e all’Hellas. Era ovviamente ancora dispiaciuto per l’esonero. Penso che meritasse un epilogo diverso la sua storia con il club – ha raccontato a L’Arena – Adesso auguro alla squadra di compiere l’impresa nel girone di ritorno. Io un anno fa a Pordenone mi salvi dopo un girone d’andata concluso a 6 punti. L’Hellas per me può ancora farcela. La società durante la sessione trasferimenti di gennaio lancerà, in tal senso, un messaggio chiaro. I colpi di mercato saranno indicativi. La società farà capire se crede nella rincorsa salvezza”.