Il direttore sportivo dell’Hellas Verona, Riccardo Bigon, parla del mercato gialloblù e della tragedia che ha colpito Vangelis Moras.

“Pazzini ha solamente bisogno di fiducia, le qualità della punta di razza sono rimaste invariate. Setti ha fatto un grande regalo ai tifosi. Winck? È un giovane interessante, fa molto bene la fascia. Lo abbiamo preso in prestito dal Porto Alegre Internacional con opzione per un altro anno e se si affermerà sarà definitivo – ha dichiarato il ds Bigon a L’Arena – Moras? Siamo ancora costernati da quanto accaduto. Siamo tutti vicini a Vangelis e la sua famiglia. Lo attendiamo nuovamente in ritiro, quando potrà. Romulo, Sala e Valoti? Forse uno o due resterà. È presto per sognare Aquilani o qualche altro giocatore di nome. Il Verona di Mandorlini ha bisogno di un paio di centrali, il resto è soltanto fumo”.