“La partita di oggi non ha giustificazioni. Siamo amareggiati e dispiaciuti perché in campo non si è vista la cattiveria che serviva. Dallo 0-3 in poi non siamo più stati in partita – ha dichiarato il ds Bigon dopo la sconfitta del Bentegodi contro la Sampdoria – Il pubblico non si merita questo e a tutti noi ci dispiace davvero molto. Ora non resta che onorare questa maglia. Prestazioni di questo tipo non sono accettabili. Pensare già alla Serie B? È un dramma economico per il club, il paracadute permetterà solo di fare un buon campionato cadetto. Finché la matematica non ci condanna, dobbiamo crederci”.