“Sono contento del gol che ha aperto la partita ma la cosa più importante è la vittoria finale contro il Cittadella. Una vittoria importante, specie davanti ai nostri tifosi. Ma adesso pensiamo già alla trasferta di Bari. Dobbiamo stare sempre sul pezzo, anche perché mancano sempre meno partite – ha commentato Daniel Bessa – Il ritorno al gol? Sono contento ma oggi contavano di più i tre punti. La squadra è sempre stata con Pecchia, il gruppo è unito e fantastico. Se le cose non vanno bene, è spesso colpa di noi giocatori e non dell’allenatore. Siamo noi che scendiamo in campo. Adesso non dobbiamo fare calcoli ma pensare solo a vincere contro Bari e Perugia”