“Sono molto contento di essere all’Hellas Verona. L’Udinese fa parte del mio passato, ora penso solo alla squadra gialloblù. Il trasferimento non è stato così semplice perché il club friulano aveva richieste importanti. Al mio arrivo a Verona, ho parlato subito con Juric e mi ha fatto davvero un’ottima impressione. Lavoriamo davvero bene in allenamento e quello che conta è la squadra, non il singolo. Ora spetta solo a me crescere di partita in partita. Il mister chiede grande intensità e se non ce l’hai, con lui non giochi. La Nazionale? È un mio obiettivo e sto facendo il massimo per tornarci” ha dichiarato il centrocampista dell’Hellas Verona, Antonin Barak.