“È una grande soddisfazione per la società avere la nostra curva piena sabato al Bentegodi contro il Carpi. Abbiamo davvero fatto tutto il possibile per garantire l’ingresso ai nostri tifosi che sarebbe stato impedito da una decisione come ha detto il Presidente profondamente ingiusta. L’apporto della curva è fondamentale per i ragazzi; il loro supporto è unico come si è visto anche nel derby con il VIcenza. Ringrazio tutte le componenti societarie per il lavoro svolto in costante sinergia e ognuno per le proprie competenze – ha dichiarato il legale dell’Hellas Verona, Stefano Fanini alla radio ufficiale del club gialloblù – il risultato va condiviso con loro. La società ha fatto davvero tutto il possibile con grande determinazione per avere la Curva Sud piena sabato. Siamo orgogliosi di poterli avere con noi sugli spalti contro il Carpi. Ora concentriamo l’attenzione sulla partita di sabato”. Dopo il caso Muntari, l’avvocato dell’Hellas Verona, Stefano Fanini, è riuscito a ripetersi, battendo persino Inter e Lazio, i cui ricorsi per le medesime motivazioni sono stati invece respinti dalla Corte d’Appello Federale.