“Il Verona ha cambiato molto, ma ha un’identità simile allo scorso anno. È una squadra difficile da affrontare, distrugge il gioco e ti impedisce di giocare. Dobbiamo farci trovare pronti e recuperare le energie spese l’altra sera. Per Pessina sarà una partita speciale. Se ho trovato un giocatore diverso? Assolutamente sì, è un giocatore che aveva delle ottime capacità ma l’anno di Verona è stato determinante. È un giocatore molto duttile, può giocare a centrocampo o più avanzato. È stato fatto un lavoro di qualità” ha dichiarato Gian Piero Gasperini alla vigilia di Atalanta-Hellas Verona.