L’Hellas Verona investirà 230.000 euro per sistemare l’antistadio, storico campo di allenamento accanto allo stadio Bentegodi. I lavori prevedono la copertura delle tribune, la predisposizione ed i servizi igienici per gli spettatori, la realizzazione di nuovi spogliatoi e la realizzazione di una tensostruttura a servizio degli atleti – si legge sul Corriere di Verona – La delibera è stata approvata ieri mattina dalla giunta comunale, su proposta dell’assessore allo Sport, Filippo Rando. Lo stesso assessore ha spiegato che l’investimento della società presieduta da Maurizio Setti, non è in alcun modo in contraddizione con l’idea di realizzare un nuovo, grande centro sportivo, progetto che, ha detto Rando, rimane più che mai d’attualità e che sta andando avanti. L’antistadio di piazzale Olimpia è in concessione all’Hellas dal 29 giugno 2015 e fino al 28 giugno 2024.