Il presidente dell’Hellas Verona, Maurizio Setti, in compagnia all’antistadio del n.1 dell’Istituto per il Credito Sportivo, Andrea Abodi, ex presidente della Lega B