La Corte Federale ha annullato l’ammenda di 20mila euro inflitta alla società scaligera in seguito al match con il Frosinone, confermando invece l’ammenda di 20mila euro inflitta in seguito alla gara casalinga con il Napoli dello scorso 22 novembre.