L’attaccante dell’Hellas Verona, Antonio Di Gaudio, è stato ammonito per simulazione (era rigore netto, ndr) a Pescara ed il Giudice sportivo gli ha inflitto una multa di 1.500 euro “per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria”.