Il Giudice Sportivo ha ammonito con diffida il dirigente della Juventus, Giuseppe Marotta, “per avere, portatosi durante l’intervallo negli spogliatoi insieme ad altri dirigenti juventini, nel richiedere ai collaboratori della Procura federale di far disporre la sospensione della gara per i ripetuti cori razzisti indirizzati ad un calciatore bianco- nero dalla tifoseria locale, rivolto loro espressioni irrispettose”.

Fonte: legaseriea.it