La Corte Sportiva d’Appello Nazionale ha parzialmente accolto il ricorso dell’Hellas Verona FC avverso la sanzione dell’ammenda di 15.000 euro inflitta alla reclamante seguito gara Napoli-Hellas Verona del 10.4.2016 (Delibera del Giudice Sportivo presso la Lega Nazionale Professionisti Serie A – Com. Uff. n. 201 del 12.04.2016) e per l’effetto riduce la sanzione della ammenda a 10.000 euro. L’Hellas Verona è stato rappresentato dall’avvocato Stefano Fanini.

Fonte: figc.it