Una Primavera imbottita di giovani elementi, quasi tutti classe 2004, e con i principali interpreti aggregati alla Prima Squadra, è tornata a giocare una gara ufficiale, in occasione della prima amichevole della stagione 2020/21. All’Antistadio, contro la SPAL, mister Corrent ha avuto la possibilità di sperimentare e di vedere all’opera nei vari reparti alcuni nuovi innesti, mostrando da subito un buon piglio caratteriale.

LA CRONACA.
L’avvio di gara è a ritmi alti ma equilibrato, favorevole però agli estensi che passano in vantaggio al 10′ grazie a Ellertsson, rapace a girare in rete una palla vagante in area. I gialloblu reagiscono dopo altre due nitide occasioni spalline (compreso un palo), costruendone due altrettanto pericolose con Zingertas e con Dentale, ma è ancora la SPAL a segnare a fine frazione, con un bel mancino a giro di Sick.
Nella ripresa le squadre hanno entrambe un atteggiamento più prudente, con le occasioni che stentano ad arrivare. La prima vera azione da gol è quella perfettamente concretizzata da Linas Zingertas, che inserendosi a meraviglia dopo una combinazione fra Dentale e Martone, accorcia le distanze per l’Hellas. La SPAL cerca dunque di accelerare, cercando talvolta la conclusione da fuori, e la partita si ravviva. Dopo il valzer dei cambi e alcuni calci piazzati – non sempre sfruttati al meglio dalle due squadre – la partita viene chiusa da un pregevole colpo di testa di Campagna che batte Patuzzo, appena pochi minuti dopo la chance del pareggio capitata sui piedi di Zingertas e respinta da un difensore estense.

HELLAS VERONA-SPAL 1-3
Marcatori: 7′ pt Ellertsson, 31′ pt Sick, 13′ st Zingertas, 39′ st Campagna
HELLAS VERONA (4-3-3): Scalera (dal 1′ st Patuzzo); Fornari (dal 32′ st Ferrarese, Coppola, Calabrese, Agbugui (dal 19′ st Nkosi Kansaku); Gomez Marquez (dal 13′ st Rubino), Squarzoni, Martone (dal 10′ st Bernardi); Zingertas, Bragantini, Dentale (dal 38′ st Rigo)
A disposizione: Ferrarese, Toniolo
All.: Corrent
SPAL (4-2-3-1): Galeotti (dal 21′ st Rigon); Borsoi, Peda (dal 1′ st Owolabi), Raitanen, Yabre (dal 30′ st Laos); Teyou (dal 21′ st Fiori), Mamas (dal 1′ st Roda); Seck (dal 21′ st Stefanski), Semprini (dal 1′ st Pilotto), Ellertsson (dal 21′ st Salvemini); Piht (dal 1′ st Campagna)
A disposizione: Savona, Maksymowicz
All.: Scurto
Arbitro: Poli (sez. AIA Verona)
Assistenti: Castagna (sez. AIA Verona), Rizzioli (sez. AIA Legnago)

Fonte e foto: hellasverona.it