Mounir Obbadi nasce il 4 aprile 1983 a Meulan, in Francia, da genitori marocchini.

Nel 2001 inizia la sua avventura nel calcio che conta, quando il Paris Saint Germain lo arruola nelle giovanili della capitale. Dopo alcune stagioni nella squadra parigina, Obbadi viene ceduto a gennaio 2004 all’Angers in seconda serie francese, dove rimarrà fino alla stagione 2005-06. Una esperienza divisa fra serie B e terza categoria francese. Nel 2007-08 il Troyes, retrocesso dalla Ligue 1, decide di puntare su di lui offrendogli un importante contratto. Sei stagioni durante le quali il calciatore marocchino di origini transalpine assieme ai suoi compagni di squadra ottiene il ritorno in Ligue 1. Nel gennaio 2013 la cessione al Monaco e la conseguente promozione in massima serie con la squadra del principato. Con la nazionale marocchina, Obbadi ha collezionato 6 presenze, ultima apparizione datata 2013 contro al Costa d’Avorio.

Per Mounir Obbadi, centrocampista col vizio del gol, è pronto un biennale con la società di via Belgio, convinta che il giocatore possa tornare utile agli schemi tattici di mister Andrea Mandorlini.

Le squadre di Mounir Obbadi:

2001-2004 Psg (47 presenze e 12 gol, in seconda squadra)
2004-2007 Angers (86 presence e 19 gol)
2007-2013 Troyes (97 presenze e 10 gol)
2013-2014 Monaco (25 presenze e 2 gol). Foto: zimbio.com