“Ho passato sei mesi importanti a Verona che mi hanno permesso di andare agli Europei con l’Under 21. Ho fortemente voluto tornare all’Hellas ed il fatto che il Verona punti molto su di me mi fa molto piacere. Con la Nazionale sono cresciuto tanto e adesso punto a quella maggiore per il futuro – ha dichiarato Alex Ferrari – Cassano e Cerci? È un grandissimo onore giocare con questi grandi campioni. Antonio mi ha già fatto qualche giocata, col pallone tra i piedi fa sempre quello che vuole. I tifosi gialloblù? Hanno un affetto particolare per questi colori e questa maglia, la loro spinta è unica e grazie anche al loro apporto, possiamo raggiungere il nostro obiettivo che è la salvezza”.