“Per noi sei fuori”. È questa frase del direttore sportivo Fusco del 6 ottobre scorso ad aver inchiodato il Verona, condannato dal Collegio arbitrale a risolvere il contratto del difensore Michelangelo Albertazzi e a pagargli 144 mila euro, l’ammontare degli stipendi che gli avrebbe dovuto corrispondere fino alla scadenza del contratto. Fonte: La Gazzetta dello Sport