"C’è la volontà di tornare in campo il prima possibile, ma c’è anche la preoccupazione sulla salute e la massima attenzione su questo tema. Ci sarà anche il tema delle condizioni in cui si andrà a giocare. Peraltro i giocatori torneranno in campo a settembre per una nuova stagione che li porterà agli Europei: insieme ai club dovremo spingere affinché la norma dei cinque cambi rimanga anche per la prossima stagione. Lo stato d’animo dei calciatori e’ diverso" ha dichiarato all’evento “Five Lab ‘Un calcio al Covid – Si riparte’", il presidente dell’Aic Damiano Tommasi.