L’avvocato Umberto Calcagno, vicepresidente dell’Associazione Italiana Calciatori, ha voluto mandare un messaggio ben chiaro. "Stiamo studiando tutte le norme, facendo tutti i passaggi per poter tornare in campo – ha dichiarato a tmw – Se ci sarà anche una minima possibilità, la volontà dei calciatori è chiara e lo dico espressamente. Vogliamo giocare. Certo, la salute e la sicurezza di tutti, nessuno escluso, è al primo posto ed è quasi ridondante sottolinearlo. E’ ovvio, scontato, ed è la base di qualsiasi ragionamento".