Sono attesi in giornata i provvedimenti della Questura di Avellino dopo il grave episodio accaduto ai dirigenti dell’Hellas Verona prima del match di sabato, quando un gruppo di teppisti ha assalito la loro macchina mandando in frantumi il vetro anteriore del mezzo durante il tragitto dall’hotel allo stadio.

Dopo le indagini, gli inquirenti hanno individuato il gruppo di violenti. Otto dovrebbero essere i responsabili per i quali scatterà il Daspo, con l’accusa di danneggiamento e violenza privata. Non ci saranno arresti, come conferma La Gazzetta dello Sport, per l’assenza di flagranza di reato.

L’Hellas Verona nel frattempo sta valutando se presentare o meno querela.

L’Avellino dovrà intanto, quasi certamente, fare a meno dei propri tifosi per la trasferta di Cittadella. Attesa nella giornata odierna l’ufficialità da parte dell’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive.