“Di comune accordo con la società, si è deciso di mandare il ragazzo a giocare. Purtroppo a Verona non ha trovato molto spazio ed è giusto che nella seconda parte della stagione giochi con maggiore continuità. Il ragazzo è contento di andare a giocare e di avere così più possibilità di dimostrare il suo valore, come accaduto l’anno scorso a Venezia. In Serie C le offerte anche quest’anno non mancano, ma a Zaccagni consiglio la Serie B – ha dichiarato l’agente di Zaccagni, Fausto Pari, a HELLAS LIVE – Il Brescia? È una delle tante squadre cadette che segue Mattia, ma ad oggi non c’è nulla di fatto. Non abbiamo firmato con alcuna società al momento. Se andrà via in prestito? La formula dovrebbe essere quella del prestito secco, ma non ne abbiamo ancora parlato. Penso e spero di sì visto che il contratto di Zaccagni con l’Hellas Verona scade nel 2018”.