Mercoledì si è giocata Aek Atene – AE Larissa, gara di ritorno della semifinale di Coppa di Grecia, gialloneri che avevano perso 2-1 la gara di andata e dovevano a tutti i costi segnare almeno un gol, sperando di non subirne. La partita sembrava avviata ad un pareggio a reti inviolate quando sugli sviluppi di un calcio d’angolo, al 94’, l’ex giocatore dell’Hellas Verona, Christodoulopoulos Lazaros, si è inventato un gol da cineteca, mandando in visibilio i tifosi dell’Aek Atene. Stop di petto e sforbiciata potente e precisa che non ha dato scampo al portiere avversario. Un gol da vedere e rivedere.