“Il Verona ha bisogno di punti per salvarsi, ma il Bologna deve riscattare un periodo opaco e chiudere al meglio una stagione in cui avrebbe potuto fare di più. Per l’Hellas sarà un impegno difficile, però è necessario dare continuità alla vittoria col Cagliari e strappare perlomeno un pareggio. Troppo spesso il Verona ha pagato delle distrazioni in fase difensiva. Questo ha pesato ancor di più visto che si tratta di una squadra che non segna molto – ha dichiarato Adailton a La Gazzetta dello Sport – Quindi per non uscire sconfitti dal Dall’Ara la priorità sarà l’attenzione in copertura. A gennaio sono arrivati Petkovic e Matos, che per caratteristiche non sono dei realizzatori. Kean si è infortunato. Saranno fondamentali l’apporto dei centrocampisti, chiamati agli inserimenti in avanti, e la presenza dei difensori sulle palle inattive. Chance salvezza? Dipende molto dagli scontri diretti. Con Sassuolo e Spal, in casa, non potrà sbagliare: serviranno due vittorie. Ma il Verona deve avere un’altra marcia anche in trasferta altrimenti sarà dura”.