La campagna abbonamenti delle società di Serie B prevedeva sino a pochi giorni fa 21 gare. Ma dopo la scelta del presidente cadetto, avallata dalla FIGC, di ridurre a 19 le squadre della prossima Serie BKT, i tifosi si sono ritrovati ben tre partite in meno che hanno comunque pagato. Spetta ora ai club trovare una soluzione per risarcire i numerosi abbonati, tifosi che in questo calcio sempre più inflazionato e mal governato, possono vantare sempre meno diritti.