È il primo caso in Italia in cui viene accolto un ricorso contro i presunti cori razziali. Una vittoria di tutti i tifosi dell’Hellas Verona e della città scaligera, ingiustamente infangata a seguito della sfida del Bentegodi del 19 ottobre 2014 contro il Milan. Tre ispettori avevano sentito dei “buuuuh” nei confronti di Muntari ed Essien, ma sono stati smascherati e sbugiardati grazie all’ottimo lavoro del club di via Belgio e dei suoi legali.