L’attaccante dell’Hellas Verona FC, Luca Toni, ha parlato a Radio Roma della sfida di sabato all’Olimpico contro l’AS Roma.

– Con la Roma sono stati sei mesi belli, intensi, peccato per il finale. Come Totti anche io non mollo e sto sul pezzo: solo facendo così si può continuare a questi livelli. A Verona c’è un pubblico caloroso, mi sento importante e questo mi permette di segnare ancora tanto. Iturbe può diventare un fuoriclasse, dipende solo da lui: fa la differenza e può far vincere qualcosa alla Roma. In giro ci sono tanti giovani bravi che devono fare esperienza e dare una mano alla Nazionale, uno di questi è proprio Destro -.