Pesante battuta d’arresto per i gialloneri in quel di Valli. La formazione veronese parte subito forte e dopo 6′ va in vantaggio con Zanetti. Continua a macinare gioco fino al 9′ quando si vede annullare un gol regolarissimo e nel capovolgimento di fronte subisce il pareggio. Il gol scuote gli avversari e placa la furia giallonera e dopo 3′, dopo un’altra decisione molto dubbia del direttore di gara, l’Atletico Verona subisce il secondo gol. La squadra ne risente ma continua a giocare e quando pensi di recuperare la partita, ecco che in 3′ la squadra di Mazzoni subisce altri due gol e dopo vari attacchi (complimenti al loro portiere, ndr) e due legni presi, in contropiede arriva anche il quinto gol dei padroni che chiude il primo tempo. Il secondo tempo viene giocato meglio in fase difensiva ma non altrettanto bene in fase offensiva e questo permette agli avversari di segnare un solo gol nel secondo tempo. Era una partita che l’Atletico doveva vincere per raggiungere la promozione diretta senza i playoff ma così non è stato e probabilmente ne ha risentito della partita giocata e vinta lunedì scorso, dove i gialloneri hanno lasciato sul campo energie fisiche e nervose che in questo momento faticano a recuperare. Niente è perduto comunque e l’appuntamento con la promozione passa dalle final-four di coppa il 29/30 aprile e dalla finale playoff il 5 maggio. Continua il sogno colorato di giallonero. FORZA ATLETICO VERONA FORMAZIONE 1 Pernigo 2 Monteleone 3 Cirillo 4 Martini 5 Zardini 6 Albertini Luca 7 Albertini Mattia 8 Parisi 9 Campaldini Marco 10 Zanetti 11 Alderucci 12 Avesani Reti P.T. 6′ Zanetti Nella foto Zanetti Jacopo