Allo stadio Garilli di Piacenza è un tripudio di bandiere e sciarpe gialloblù. L’Hellas Verona di Alberto Malesani all’ultima giornata si gioca la permanenza in Serie A nello scontro diretto contro la squadra di Novellino. Interessa da vicino ai gialloblù anche Bologna-Brescia, ma al Dall’Ara ci penserà poi Roberto Baggio a trascinare le rondinelle e a salvare così i lombardi a quota 40 punti. L’Hellas Verona è a 39, non è mai stato in tutto il campionato in zona retrocessione, ma fatale sarà la trasferta a Piacenza, un 3-0 senza storia che condannerà i gialloblù di Malesani alla cadetteria. Una ferita ancora aperta per i tifosi dell’Hellas Verona, impossibile da rimarginare. Una delle pagine più tristi della storia del club scaligero.