Se già il Milan nella sua storia aveva conosciuto la “fatal Verona”, la Juventus ne ha un assaggio dal sapore amarissimo il 30 aprile 2000. Infatti la doppietta di Fabrizio Cammarata al Bentegodi contro la Vecchia Signora riapre clamorosamente il discorso scudetto avvicinando la Lazio ai bianconeri. È festa grande al Bentegodi per l’Hellas Verona di Cesare Prandelli. TABELLINO. Hellas Verona: Frey, Diana, Laursen, Apolloni, Falsini (82’ Italiano), Brocchi, Marasco, L.Colucci, Salvetti (77’ Giandebiaggi), Cammarata, Adailton (55’ Melis). All: Prandelli. Juventus: Van der Sar, Ferrara (57’ Tacchinardi), Tudor, Iuliano, Conte, Zambrotta (46’ Birindelli), Davids, Pessotto, Zidane, Inzaghi, Del Piero (57’ Kovacevic). All: Ancelotti. Arbitro: Braschi di Prato. Marcatori: 45’ e 56’ Cammarata