Al 28’ i blucerchiati passano in vantaggio grazie al rigore trasformato da Gabbiadini che spiazza Silvestri, penalty procurato da Keita per il fallo in area di Tameze.