Il Giudice sportivo ha inflitto 2.000 euro di ammenda al Pescara “per avere suoi sostenitori, all’inizio della gara, lanciato un petardo nel recinto di giuoco; sanzione attenuata ex art.14 n.5 in relazione all’art.13, comma 1 lett. b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza