Dopo soli 40” dall’inizio del secondo tempo, l’arbitro Sacchi concede un altro calcio di rigore a favore dell’Hellas Verona per fallo di Pryyma su Siligardi. Dagli undici metri si ripresenta Pazzini che questa volta spiazza Bardi