L’Hellas Verona raddoppia al 40’ grazie alla terza rete in campionato di Di Carmine. Tacco in area dell’attaccante per Zaccagni, Gravillon lo mette giù: è calcio di rigore. Dagli undici metri si presenta Di Carmine che spiazza Kastrati