L’Hellas Verona prova a riaprire la partita grazie al colpo di testa vincente di Salcedo, al 27’, azione nata dall’iniziativa di Zaccagni da sinistra con la sponda di Faraoni che trova sul secondo palo l’attaccante classe 2001.