Dura appena 3′ il risultato di parità al Bentegodi: al 57′ Padoin dalla destra mette sul primo palo dove c’è l’attaccante spagnolo che indisturbato batte Rafael