Al nono del secondo tempo, l’Hellas Verona trova il pareggio grazie al rigore trasformato da Verre (3º gol, il secondo dagli undici metri, ndr) per fallo in area rossoblù di Romero su Zaccagni.