Handanovic frana su Cerci in area nerazzurra, il direttore di gara chiede l’intervento del Var e dopo più di 2’ viene concesso il calcio di rigore ai gialloblù. Pecchia manda in campo Pazzini al posto di Kean ed è proprio il bomber gialloblù a presentarsi sul dischetto spiazzando l’estremo difensore dell’Inter.