Con fatica, l’Hellas Verona trova il vantaggio grazie all’ex di turno, Daniele Verde, che al 34′ sorprende Radu sul proprio palo.