La Sampdoria al 19′ della ripresa trova il vantaggio nonostante l’inferiorità numerica per l’espulsione di Acquah al 12′ per doppia ammonizione. Contropiede micidiale dei blucerchiati che con De Silvestri battono l’incolpevole Gollini