Raddoppio della Lazio al 41′ grazie all’azione personale di Marusic che parte sulla destra palla al piede dalla sua metà campo, verticalizzazione per Immobile che si fa 20 metri palla al piede bevendosi la difesa gialloblù e superando per la seconda volta Nicolas.