Il Sassuolo raddoppia al 31’ grazie a Berardi che di sinistro, dopo essersi fatto dieci metri palla al piede, di sinistro trafigge Silvestri.