Al 25′ del secondo tempo, l’Hellas Verona passa in vantaggio: punizione di Viviani, prolunga di testa Moras e sul secondo palo trova Pisano che supera Bizzarri e porta in vantaggio la squadra di Mandorlini.